Sentirsi coinvolti è il primo passo verso la digitalizzazione

EVENTO

GIOVEDI’ 14.07 | 17,15 – 19,00

HOTEL LEONARDO DA VINCI – ERBA (CO)

APERITIVO

 

Business Intelligence, Digital, Marketing Automation, Social sono strumenti ormai indispensabili per le organizzazioni, di qualunque livello e grandezza. Ma com’è possibile orientarsi in un mercato dove le offerte digitali sono tantissime e spesso non confrontabili?

Basta avere una guida, un percorso tracciato che aiuti a costruire le basi per un digitale sostenibile, partendo dalle persone. Un grande aiuto lo si può trovare con la metodologia del Business Design

Anzani Group presenta questa nuova modalità per aiutare le aziende ad orientarsi partendo dalla loro risorsa più importante: le persone.

Le persone, infatti, sono al centro di ogni progetto di digitalizzazione che, per essere abilitato, ha bisogno di empatia, di condivisione e di co creazione. Solo così si può generare vera innovazione che non è più solo la spasmodica ricerca di qualcosa di nuovo.

L’innovazione è uno sguardo diverso sulle cose che permette di vedere al di là del prodotto e del servizio, ma di generare valore estraendolo da processi e, soprattutto, dalle persone.

PERCHÈ ATTUARE QUESTA MODALITÀ?
Perché viviamo in un contesto complesso, e in esso non contano (solo) le tecnologie, ma conta la soluzione migliore che un determinato team può adottare e la capacità delle persone del team di metterla a terra e farla vivere a lungo.

Negli ultimi vent’anni il digitale ha stravolto il modo di fare marketing e ha creato confusione tra la strategia, la tattica e gli strumenti. Occorre riportare il marketing ad un’accezione umana, a un’attitudine culturale propria di tutta l’azienda a diffondere lo scopo aziendale a ciascuno degli interlocutori, interni ed esterni, attraverso un modello di marketing proprio di ciascuna organizzazione.

Un modello che riporti l’equilibrio tra marketing strategy e digital strategy e porti le persone a costruire dall’interno, soluzioni uniche e, per questo, non replicabili. Il Business Design Marketing è quindi un potente abilitatore della digitalizzazione: agevola l’introduzione della digitalizzazione all’interno delle organizzazioni, facendo nascere l’esigenza e le soluzioni dalle persone che poi saranno così in grado di mantenere viva e profittevole la digitalizzazione stessa.

COSA FAREMO
Pierluigi Anzani – Imprenditore e CEO di Anzani Group presenterà la nuova divisione di ATG e il suo sguardo innovativo sul futuro di un mercato che conosce da anni.

Lorena Ignazzi – Membro dell’Associazione Italiana Business Designer e autrice del libro “Agile Marketing”.
3P: People, Process e Profit: cambiare il modo in cui le persone lavorano insieme. 

Elena Tavelli e Chiara Palamà – Autrici del libro “Manuale di Business Design Marketing” introdurranno questo nuovo approccio e ci faranno sperimentare cosa significa costruire strategie mettendo al centro le persone

COME LO FAREMO
Il Business Design Marketing si impara facendo
per questo, oltre ad una parte introduttiva, lavoreremo con alcuni strumenti di Business Design e Design Thinking per toccare con mano cosa significa nel concreto, mettere al centro le persone in un processo di digitalizzazione.

ISCRIVITI ALL’EVENTO

 

 

Published On: 24 Giugno 2022